Contatti

Via Statale per Lecco 51
22100 COMO LORA
TEL - 031/280869
FAX - 031/5560266
farmacia.arrighi@libero.it

 

Turni e Orari

Lunedi 14:00 -19:30
Da Martedì a Sabato
8:30-19:30

Autoanalisi holter pressorio

Caricamento in corso…

 

Da noi puoi anche effettuare esami della GLICEMIA, COLESTEROLO, TRIGLICERIDI, TRANSAMINASI (GOT, GPT E GGT), CREATININA, EMOGLOBINA. Esami veloci e esiti immediati.

 

Analisi del sangue rappresentano un'informazione utile a ciascuno di noi per controllare e mantenere lo stato di salute e di benessere. Talvolta però tendiamo a rimandare l'analisi per mancanza di tempo, voglia, etc. Oggi con l'autoanalisi è possibile, con una semplice goccia di sangue capillare prelevata dal polpastrello, effettuare le analisi del sangue di prima istanza direttamente in farmacia.

Le informazioni ottenute possono rappresentare per il medico curante un'informazione indispensabile che, insieme all'esame obiettivo del paziente e all'anamnesi, consente di prevenire o di identificare una malattia o, più semplicemente, di controllare l'andamento di una terapia.

 

L'autoanalisi, attraverso la misurazione d'importanti parametri quali la glicemia, i trigliceridi, il colesterolo e le sue frazioni, le transaminasi, la creatinina e l'emoglobina, permette di ottenere preziose informazioni sul nostro stato di salute, in pochi minuti, in modo rapido e sicuro.

 

L'autoanalisi può aiutare noi stessi a mantenere il nostro stato di benessere e il medico curante ad individuare e a prevenire importanti patologie, a controllare l'efficacia e l'andamento di una terapia in atto.

L’autoanalisi in farmacia permette di misurare parametri necessari alla prevenzione ed individuazione d’importanti patologie.

 

Vi sono diverse condizioni patologiche, come ad esempio il diabete, tumori e patologie acute o croniche del pancreas e del fegato, patologie endocrine dell’ipofisi, del surrene e della tiroide, insufficienza renale e infarto del miocardio e celebrale, nelle quali si può rilevare un’alterazione dei livelli di glucosio nel sangue (glicemia).

Nella maggior parte delle malattie che interessano le vie biliari e il fegato vi è invece un’alterazione dei valori di gamma glutamil-transferasi (GGT) e transaminasi (GPT e GOT).

Un aumento della concentrazione di creatinina può essere indice di danno renale, così come possono esserlo aumentati valori di potassio e di acido urico.

 

Altri due parametri molto importanti che dovrebbero essere controllati in quanto legati a rischio cardiovascolare sono il colesterolo e le sue frazioni (HDL e LDL), fattori di rischio per le malattie coronariche, e i trigliceridi.

 

Infine in pazienti con sintomi quali stanchezza, pallore e debolezza può essere utile analizzare la concentrazione di emoglobina. Quando la concentrazione di emoglobina nel sangue scende a valori insufficienti ad assicurare la fornitura d’ossigeno alle cellule, si parla invece di anemia.

 

Farmacia Arrighi - Tel. 031280869 - P.IVA 02911260137 -